1954 UFO su Roma

Che cosa era? Sul cielo di Roma è apparso sere fa uno strano corpo rossiccio dalla forma di mezzo sigaro, che lasciava dietro se una scia fumosa. Viaggiava a velocità ridotta e a non più di 1300 metri di quota. L’hanno visto migliaia di cittadini, l’hanno avvistato le stazioni dell’aeroporto di Ciampino, l’ha intercettato il radar dell’aeroporto di Pratica di Mare. Il radar ha anche accertato che la “cosa” misteriosa aveva un antenna sporgente nel punto della massima circonferenza. I competenti escludono che possa trattarsi di un meteorite. ( disegno di W. Molino)

il Generale Nobile e la Titina

il “caso Nobile” tornato alla ribalta. In questa tavola il pittore Walter Molino rievoca uno dei momenti più critici della famosa spedizione : IL generale Nobile, con una gamba fratturata, viene issato a bordo dell’aereo del pilota svedese Lundborg.
Nella raffigurazione potete vedere anche la sua cagnolina che portava sempre con se, Titina diventato uno dei cani più famosi d’italia anche per una canzone di Natalino Otto a lei dedicata.